Windows7: disabilitare la richiesta di esecuzione di un file dannoso

Luglio 18th, 2010 by giancarlo

Cari lettori, sono sicuro che qualcuno di voi avrà già installato sul proprio computer il nuovissimo sistema operativo Windows 7. Oltre alle tante note positive, c’è da dire che ogni volta che scaricate un file da internet o da un altro computer in rete locale, al momento dell’esecuzione vi apparirà un messaggio che vi avvisa che il file in questione non proviene dal vostro PC e quindi potrebbe essere potenzialmente dannoso. Di solito, bisogna premere ogni volta sul tasto “esegui” con una conseguente perdita di tempo, quindi sarebbe opportuno trovare un modo per disabilitare questa inutile funzione. Per questo motivo, ora vi spiegherò in pochi semplici passi come fare per eliminare questa finestra :

  • Cliccate su Start/ Esegui(oppure premete Windows+R) e digitate “gpedit.msc”, ovviamente senza includere i doppi apici ;
  • Nell’elenco che vi compare, cliccate su “configurazioni utente”, poi su “modelli amministrativi”, su “componenti di windows” ed infine in “gestione allegati”
  • Ora, abilitate la policy e nella lista di inclusione inserite le estensioni dei file da permettere.

Nell’ultimo punto, potrete inserire qualsiasi formato esistente, per esempio io ho incluso soltanto i file di tipo eseguibile inserendo nell’ apposita casella l’estensione “.exe” . Ora avrete finalmente risolto questo problema e non dovrete più cliccare ogni volta per accedere ad un file.

Posted in Varie ed eventuali |

Leave a Comment

Please note: Comment moderation is enabled and may delay your comment. There is no need to resubmit your comment.